Login con

Formazione

04 Ottobre 2023

Riconciliazione terapeutica e “deprescribing”, i corsi FAD dalla collaborazione SIFaCT-SIGOT

Dal 15 settembre 2023 la Società Italiana di Farmacia Clinica e Terapia (SIFaCT) e la Società Italiana di Geriatria Ospedale-Territorio (SIGOT) hanno reso disponibili ai loro associati due FAD asincrone dedicate rispettivamente al processo di “Ricognizione e Riconciliazione della  terapia farmacologica” e al “Deprescribing nell’anziano fragile”


Dal 15 settembre 2023 la Società Italiana di Farmacia Clinica e Terapia (SIFaCT) e la Società Italiana di Geriatria Ospedale-Territorio (SIGOT) hanno reso disponibili ai loro associati due FAD asincrone dedicate rispettivamente al processo di “Ricognizione e Riconciliazione della  terapia farmacologica” e al “Deprescribing nell’anziano fragile”.
Questi argomenti, ritenuti dal SSN come attività rilevanti per garantire ai propri cittadini l’erogazione di cure efficaci e sicure, sono stati inseriti nel corso degli ultimi anni in specifiche normative o linee di indirizzo nazionali. In particolare, la Riconciliazione delle terapie nelle transizioni di cura è ormai un requisito di accreditamento per le strutture sanitarie (“Raccomandazione ministeriale n. 17”) mentre la puntuale revisione farmacologica nel soggetto in politerapia rappresenta un’attività indispensabile per definire il corretto Progetto di Assistenza Individuale (PAI) previsto dall’attuale “Piano Nazionale della Cronicità” e dal recente DM 77/2022 “Definizione dei modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale nel SSN”.

Su queste tematiche il Dott. Umberto Gallo (SIFaCT) sottolinea come l’ultimo rapporto AIFA rilevi a livello nazionale un elevato grado di politerapia nelle persone anziane dal momento che quasi il 60% delle persone ultrasessantacinquenni assume in un anno più di 5 farmaci diversi e che addirittura 1 anziano su 4 presenta nella propria terapia 10 o più medicinali.
“La politerapia, spesso causata dalla collezione di tante prescrizioni di farmaci da parte di diversi specialisti, rappresenta un importante fattore di rischio tanto da provocare interazioni che possono pregiudicare la sicurezza del paziente con conseguente aumento dei ricoveri ospedalieri”. Viene inoltre precisato che “anche le transizioni di cura (es. ricoveri o dimissioni ospedaliere) possono potenzialmente rappresentare un momento critico per il paziente a seguito della perdita di informazioni sulla terapia in atto oppure per una comunicazione non efficace tra i sanitari e il paziente/caregiver”.
Questi aspetti sono ribaditi dal Prof. Alberto Pilotto, presidente SIGOT, che evidenzia come “il soggetto anziano rappresenti una persona a maggior rischio di incorrere a reazioni avverse a farmaci, in relazione non solo al grado di politerapia ma anche in funzione di altri determinanti responsabili dello stato di fragilità che possono essere puntualmente misurati attraverso specifiche scale multidimensionali”. Inoltre, “nel soggetto anziano si assiste frequentemente alla presenza di prescrizioni potenzialmente inappropriate, foriere di reazioni avverse, da qui l’imprescindibile necessità di rivedere continuamente le terapie non strettamente necessarie”.
La Dr.ssa Francesca Venturini, presidente SIFaCT, sottolinea che “i FAD realizzati in collaborazione con SIGOT rientrano nella programmazione delle varie attività di progetti rivolti ai colleghi farmacisti in tema di farmacia clinica, principale mission della Società. Questi FAD realizzati con SIGOT, rappresentano una importante opportunità di crescita professionale finalizzata a integrare la figura del farmacista del SSN in gruppi multidisciplinari per assicurare terapie efficaci e sicure ai nostri pazienti. Inoltre, questa esperienza formativa potrà costituire le basi per la realizzazione di specifici studi di intervento sul tema della riconciliazione e del deprescribing”.

TAG: MEDICI, MEDICINA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/04/2024

Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (Fofi), interviene alla tavola rotonda "L'evoluzione della farmacia e del farmacista tra nuovi servizi e...

22/04/2024

In Italia si registrano infatti oltre 31mila casi l'anno di neoplasie con mutazioni geniche, ovvero tumori che presentano particolari mutazioni di geni, e questo apre le porte ad una medicina di...

22/04/2024

Premiate a Roma da Farmindustria le 8 scuole che hanno partecipato al progetto Alternanza scuola lavoro nel settore farmaceutico. Un premio di 1.000 euro ciascuno che gli istituti dovranno...

22/04/2024

"Oggi celebriamo 90 anni di traguardi ma guardiamo alle nuove sfide che abbiamo davanti e che insieme sapremo affrontare per raggiungere altri importanti risultati". Lo ha sottolineato...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top