Login con

sanità

05 Dicembre 2023

Dati sanitari, il Parlamento Ue approva il report EHDS

I comitati ENVI e LIBE del Parlamento Europeo hanno approvato il report sull'EHDS. Questa decisione rappresenta un importante traguardo verso la realizzazione di un sistema di dati sanitari più efficace e sicuro all'interno dell'Unione Europea, con implicazioni significative per la ricerca medica e l'innovazione nel settore sanitario


Dati sanitari, il Parlamento Ue approva il report EHDS

I comitati ENVI e LIBE del Parlamento Europeo hanno approvato il report sull'EHDS (Spazio Europeo dei Dati Sanitari). Questa decisione rappresenta un importante traguardo verso la realizzazione di un sistema di dati sanitari più efficace e sicuro all'interno dell'Unione Europea, con implicazioni significative per la ricerca medica e l'innovazione nel settore sanitario.

I comitati per l'Ambiente, la Salute Pubblica e la Sicurezza Alimentare (ENVI) e per le Libertà Civili, la Giustizia e gli Affari Interni (LIBE) hanno adottato il report con un'ampia maggioranza: 95 voti favorevoli, 18 contrari e 10 astenuti​​​​. La proposta legislativa per l'EHDS, presentata a maggio 2022, mira a creare uno spazio di dati composto da regole standard comuni, pratiche, infrastrutture e un quadro di governance per l'uso primario e secondario dei dati sanitari elettronici in tutta l'UE. Tra le altre cose, l'EHDS stabilirà un quadro e un'infrastruttura comuni dell'UE attraverso i quali i ricercatori, così come le entità pubbliche, private e non-profit, possono accedere ai dati sanitari per scopi quali la ricerca e l'innovazione sanitaria.

L'EHDS darà ai cittadini il diritto di accedere alle prescrizioni, alle immagini diagnostiche e ai risultati dei test di laboratorio oltre i confini nazionali. Inoltre, consentirà la condivisione di dati sanitari aggregati per scopi di ricerca, ad esempio, su tumori e malattie rare, con garanzie sulla privacy quando i dati sensibili vengono condivisi. Ogni paese stabilirà servizi nazionali di accesso ai dati sanitari basati sulla piattaforma MyHealth@EU. La legge definirà anche le regole sulla qualità e la sicurezza dei dati per i fornitori di sistemi di Registri Sanitari Elettronici (EHR) nell'UE, che saranno monitorati dalle autorità nazionali di sorveglianza del mercato​​. L'adozione del report sull'EHDS rappresenta un importante avanzamento nella creazione di un sistema di dati sanitari più integrato e sicuro nell'Unione Europea, con impatti significativi sulla ricerca medica, l'innovazione e la qualità delle cure sanitarie. Il voto in sessione plenaria sarà previsto entro dicembre.

Cristoforo Zervos

TAG: DATI SANITARI, EUROPA, PRIVACY

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/07/2024

I paesi a basso reddito hanno fatto sforzi senza precedenti per vaccinare le loro popolazioni. La priorità della Gavi Alliance è duplice: aiutare i paesi a recuperare il terreno perso nella...

22/07/2024

Il sogno di un vaccino universale “one shot”  contro l'influenza potrebbe essere più vicino a realizzarsi. Gli esperti, sviluppando un vaccino mirato alla Spagnola del 1918 che ha ucciso...

22/07/2024

In questa fase, l'Agenzia sta raccogliendo l'interesse a prendere parte al tavolo da parte delle società scientifiche e delle organizzazioni sindacali, che hanno due settimane per presentare i loro...

22/07/2024

"Nessuna segnalazione né anomalia è finora arrivata da Asl e ospedali italiani", afferma in una nota il presidente Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), Giovanni Migliore,...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top