Login con

Forum Sistema Salute

13 Ottobre 2023

Il Forum Sistema Salute e la sua “Ri-evoluzione” con il “Tesla” italiano

Il Forum Sistema Salute si basa sulla consapevolezza che l’innovazione vera è di per sé rivoluzione. Ed è quella che passa per un percorso esperienziale


Il Forum Sistema Salute e la sua “Ri-evoluzione” con il “Tesla” italiano

La visione del futuro non può prescindere da una crescita evolutiva. La differenza tra uomo e animale si annida ormai proprio nell’utilizzo della tecnologia. Nel senso che l’obiettivo del nostro essere umani deve diventare quello di accrescere e migliorare la nostra vita attraverso la tecnologia. Per questo avatar, robot, intelligenza artificiale, metaverso dovranno diventare qualcosa di abituale nella nostra quotidianità. È evidente che le ricerche sull’Intelligenza artificiale e sulla robotica hanno dimostrato come l’interdisciplinarietà non sia una vaga aspirazione, ma al contrario dimensione necessaria per portare avanti, con frutto, ricerche in ogni campo del sapere e, in particolare, in quello medico-scientifico-sanitario.

Per dare forma a una ricerca che in campo informatico tenda all’umano per soddisfare le esigenze dell’umano. Per cambiare gli approcci di lavoro e di organizzazione, per ottimizzare risorse e tempo, per migliorare la qualità della vita. E poi in fondo possiamo sostenere che un avatar non fa che eccedere nelle abilità percettive ed espressive dell’essere umano. E che, senza le quali, non può esserci una reale “Ri-evoluzione”. Il Forum Sistema Salute si basa sulla consapevolezza che l’innovazione vera è di per sé rivoluzione. Ed è quella che passa per un percorso esperienziale, del toccare con mano come l’AI possa diventare meta-fattore di produzione e risorsa strategica per la medicina e la sanità, il metaverso o la robotica e le altre tecnologie avanzate che concretamente stanno rivoluzionando il mondo, rendendo obsoleta quell’innovazione di cui tutti parlano ma pochi padroneggiano. Un’innovazione tecnologica che ormai si avvale delle neuroscienze per sviluppare robot umanoidi che consentono persino di comprendere meglio gli esseri umani e i loro desideri.
Questa è evoluzione per l’uomo di cui il Forum si fa promotore.
La stessa su cui lavora Massimiliano Nicolini, ricercatore per le più grandi compagnie internazionali, con 36 brevetti e oltre 100 progetti all’attivo. Il “Tesla” italiano sarà al Forum per portarci ben oltre un passo dalla realtà virtuale, in un mondo parallelo di realtà immersiva che è il metaverso. “Il metaverso non esiste, è un brand inventato dai colleghi americani che sono molto bravi nelle vendite, molto meno tecnicamente. Il suo vero nome è VRO, Virtual and room object, creato nel 1994 da due ricercatori italiani che hanno scritto i principi fondamentali ai quali si ispirano tutti i programmatori e gli sviluppatori di metaverso nel mondo”. Racconta Nicolini, “VRO significa la possibilità di trasferire all’interno di realizzazioni virtualizzate che permettono una percezione dei sensi dell’individuo, tutto ciò che possiamo trovare nel mondo reale. Possiamo fare una visita medica, andare a prenotare un esame clinico, andare in farmacia, fare una formazione operativa sul campo, incontrare amici e fare esperienze in giro per il mondo”. Un’opportunità anche per fruire di ambienti di cui nella realtà non si può disporre, perché troppo costosi o perché servono permessi speciali per costruirli o perché la distanza diventa elemento limitante. La VRO ha una serie di funzioni che amplificano le possibilità dell’individuo perché il cuore della tecnologia della VRO è il paradigma, cioè il cambio completo della centralità dell’essere umano rispetto alle tecnologie che oggi noi conosciamo, chiamate web2”. Al Forum questo non è il futuro, è il presente.

TAG: SISTEMA SALUTE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/07/2024

La lista dei nuovi medicinali contro l'obesità potrebbe presto allungarsi. Roche ha, infatti, annunciato i dati di uno studio di fase I su un nuovo farmaco orale, da assumere una volta al giorno,...

18/07/2024

Rigenerare il cuore dopo un infarto, stimolando la formazione di nuovo tessuto e nuovi vasi sanguigni attraverso un farmaco '2 in 1' a base di Rna, così da restituire piena funzionalità al nostro...

18/07/2024

Nell'ultima campagna di vaccinazione contro Covid-19, si è vaccinato solo il 10,2% degli over 60, con valori compresi tra il 19,2% della Toscana e l'1,8% della Sicilia. La campagna antinfluenzale...

18/07/2024

La telemedicina offre chiari vantaggi sia per i pazienti che per gli operatori sanitari. L’OMS/Europa pubblica lo “Strumento di sostegno per rafforzare la telemedicina” mira a sostenere i...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top